La Carta delle Bresaole 2021-03-29T23:06:38+00:00

La Carta delle Bresaole Rigamonti


Alla scoperta dei colori e degli aromi di un salume d’eccezione

Scarica il PDF

Abbiamo dato vita a uno strumento prezioso che ha come scopo quello di far conoscere in maniera piena e trasparente l’origine della materia prima delle nostre migliori bresaole, perché – e ne siamo convinti – ciò rappresenta per noi un motivo di orgoglio.
Vogliamo che il consumatore impari a riconoscere il gusto inconfondibile di una Bresaola fatta con carne 100% italiana, per poi metterla a confronto con quello di una realizzata con Black Angus di origine australiana o con un magrissimo e gustoso zebù sudamericano. Poco importa quale gli piacerà di più: ognuno ha il proprio gusto, e il gusto non conosce frontiere. L’importante è poter scegliere sempre in modo informato e consapevole.

Claudio Palladi AD Rigamonti

Siamo orgogliosi di presentarvi la nostra prima Carta delle Bresaole, uno strumento pratico e completo che mettiamo a disposizione dei nostri consumatori per far conoscere più da vicino le numerose varianti di questo salume e la sua versatilità.
Dall’identikit delle carni di origine alla personalità in fase di degustazione, dagli abbinamenti più corretti ai migliori usi in cucina con tante ricette da provare: state per iniziare un viaggio eccezionale alla scoperta di materie prime pregiate, lavorate sapientemente secondo la tradizione valtellinese.

Per la creazione della prima Carta delle Bresaole ci siamo avvalsi del prezioso contributo di due esperti come Marco Bolasco, giornalista gastronomico, e Angela Simonelli, architetto e food designer. Insieme a loro abbiamo selezionato cinque bresaole Rigamonti per raccontare le diverse potenzialità di questo salume, tra varie sfumature di gusto che esaltano le caratteristiche peculiari di bovini differenti.
Scaricate la Carta delle Bresaole Rigamonti e cominciate subito un viaggio alla scoperta di sapori, profumi e gusti eccezionali!


Bresaola della Valtellina IGP
Fresca e delicata, perfetta in particolare per sbizzarrirsi nelle ricette estive. Realizzata rigorosamente con punta d’anca, è semplicemente la miglior bresaola della Valtellina. Si presenta con un bel colore rosato a cui fa da contrappunto la presenza di rare striature di grasso. All’olfatto i profumi ricordano il fieno e la carne cruda, mentre all’assaggio è subito evidente la tenerezza delle fette. A caratterizzarle inoltre è la leggerezza: un sapore elegante e non troppo persistente, ben bilanciato nella sapidità e con note lievemente fruttate.
SCARICA IL PDF CON TUTTE LE INFO E LE RICETTE
CARTA DI IDENTITà
DISPONIBILE IN VASCHETTA E al BANCO

Provenienza Brasile
RAZZA Brahma, Guzerat e Nellore (zebù)
TAGLIO punta d’anca


ASPETTO colore rosato, poche striature di grasso
PROFUMI sentori che evocano aroma di fieno e note di carne cruda
INTENSITà media: fresca ed elegante


Bresaola di Angus
Questa bresaola ha un colore rosso vivace interrotto dalla presenza di alcune striature di grasso, segno di una buona marezzatura che ben si esprime poi all’assaggio, dando al prodotto personalità e un finale deciso. Una personalità che, fra l’altro, si rivela anche al naso: a contraddistinguerla è infatti l’aromaticità spiccata, un profumo molto ricco che racconta la stagionatura, con note erbacee e speziate, leggermente pepate. Per apprezzarla appieno vale la pena tagliare delle fette un po’ più spesse, che comunque non perdono la loro morbidezza.
SCARICA IL PDF CON TUTTE LE INFO E LE RICETTE
CARTA DI IDENTITà
DISPONIBILE IN VASCHETTA E al BANCO

Provenienza Sud America
RAZZA Aberdeen Angus
TAGLIO punta d’anca


ASPETTO colore rosso vivace, buona presenza di grasso
PROFUMI note erbacee e speziate, leggermente pepate
INTENSITà medio-alta: personalità e finale deciso


Bresaola Gran Fesa
Raffinatezza e decisione: sono le due caratteristiche che convivono nella Gran Fesa, facendone un prodotto da tutti i giorni e allo stesso tempo dotato di una sua personalità. Alla vista presenta un bel colore omogeneo con poche striature di grasso, mentre al naso prevalgono le note ematiche e lievemente speziate, segnali di un trattamento e di una stagionatura della carne ben compiuti. Al primo boccone le fette risultano compatte ma di facile masticazione, e l’assaggio è una bella sorpresa che ne rivela la complessità: il sapore vigoroso è accompagnato da una nota acida, il finale risulta decisamente sapido, con una sfumatura che vira verso l’amaro.
SCARICA IL PDF CON TUTTE LE INFO E LE RICETTE
CARTA DI IDENTITà
DISPONIBILE al BANCO

Provenienza Francia e Italia
RAZZA Charolaise e Limousine
TAGLIO punta d’anca


ASPETTO colore rosso vivace, poche striature di grasso
PROFUMI note speziate
INTENSITà media: raffinata e decisa


Bresaola Black Angus
Scoppiettante e perfetta per abbattere lo stereotipo che associa la bresaola esclusivamente a un sapore molto delicato: basta assaggiarne una fetta per cambiare idea. Il colore è rosso vivissimo, con una presenza di striature di grasso molto intensa che crea un effetto marmorizzato. Il profumo è goloso e di carne arrostita (porta alla memoria quello della costata) e al palato regala solo belle conferme: corposa e avvolgente con note dolci, scioglievole e persistente data la presenza del grasso. Chi ha voglia di cimentarsi in una degustazione di bresaole ricordi che questa è preferibile provarla per ultima, in modo da non sovrastare troppo le altre.
SCARICA IL PDF CON TUTTE LE INFO E LE RICETTE
CARTA DI IDENTITà
DISPONIBILE IN VASCHETTA E al BANCO

Provenienza Australia, Nord America, Europa (Irlanda e Regno Unito)
RAZZA Aberdeen Angus
TAGLIO punta d’anca


ASPETTO colore rosso vivissimo, marezzatura intensa
PROFUMI sentori di carne arrostita
INTENSITà elevata: grintosa e avvolgente


100% Italiana Cuor di Bresaola
Un unicum: questa bresaola risulta più scura e compatta a causa della particolare tecnica di stagionatura, che non prevede l’impiego del budello e riporta alla memoria la personalità dei salumi un tempo stagionati nelle cantine di casa. Va dunque tagliata un po’ più spessa affinché si riescano comunque a ottenere delle fette omogenee e apprezzabili sotto ogni punto di vista. A partire dalla presenza del grasso, che fa bella mostra di sé con varie striature, che possono essere più o meno concentrate in alcuni punti. Al naso è la concia utilizzata a prevalere, con le sue note speziate e particolarmente pepate, preludio di una bresaola che in bocca si rivela saporita senza eccessi e soprattutto di marcata persistenza, con un finale che vira verso le note affumicate.
SCARICA IL PDF CON TUTTE LE INFO E LE RICETTE
CARTA DI IDENTITà
DISPONIBILE IN VASCHETTA E al BANCO

Provenienza Italia
RAZZA bovini italiani di razze selezionate
TAGLIO cuore di noce


ASPETTO colore rosso scuro, buona presenza di grasso
PROFUMI note speziate, particolarmente pepate
INTENSITà elevata: persistente e saporita